Categorie
Catechesi

Lettera ai Cresimati

Cari cresimati,

Non vi abbiamo dimenticato. Dopo la solenne e ultima celebrazione della nostra comunità con la vostra Cresima, ora ci troviamo ognuno a casa sua. Lo Spirito Santo, che avete ricevuto è presente in tutti voi, come in noi. Ci unisce tutti a Gesù, facendoci sentire fratelli, un’unica grande famiglia.

Continuate a pregare, diventando amici dello Spirito Santo, ascoltando i suoi misteriosi suggerimenti, lasciatevi trasformare dalla potenza del suo amore. Le vostre giornate si riempiano gioiosamente di gesti gratuiti di amore. Dimostrate coi fatti, con tanti preziosi servizi in famiglia, che, come gli apostoli, anche voi, siete trasformati.

Da persone pienamente libere, organizzate le vostre giornate, senza sprecare il tempo. Non dimenticate i momenti di preghiera, anche per chiedere a Gesù che passi questa epidemia, che aiuti i malati e le persone che soffrono. (Chi desidera essere aiutato nella preghiera, magari tutti insieme in famiglia, può trovare un prezioso aiuto: 5 minuti di “preghiera quotidiana” in Youtube wwwdiocesitv.it).

Prepariamoci così a celebrare la Pasqua, non sappiamo ancora come, nel migliore dei modi. Gesù risorto ci accompagna, Lui ci ha detto: “Io sono con voi tutti i giorni”, anche e soprattutto quelli difficili. Aiutiamo le persone a non perdere la speranza.

Vi accompagnamo con la nostra preghiera e vi salutiamo,

Don Gianni e le catechiste.

Fontane, 20.03.20.

Lascia un commento